l’uomo medio, m’han detto, ha in media un’intuizione al giorno.
poi non se la segna mica quest’intuizione che ha avuto, così se la dimentica.
avere un blog, aiuta a tener traccia delle intuizioni che si hanno, e l’avere dei lettori sprona a continuare a scriverle.
un blog, è molto utile per la crescita personale, per l’autostima. è molto utile specie in quei giorni in cui il momento migliore è stato scrivere qualcosa di nuovo sul blog.
io son contento che l’uomo medio scriva la sua intuizione al giorno sul suo blog. sta meglio lui, e la condivide con tante persone. ci son persone che nella vita vera sembran un poco grigie, invece i loro blog sono acuti e spumeggianti. questo perché il blog riporta soltanto gli unici cinque secondi interessanti distillati da ventiquattr’ore di grigia medietà.
l’uomo medio, m’han detto, ha in media un’intuizione al giorno.
e in genere, è una cazzata.