sudoku, vita di blogger

la sudokizzazione dell’esperienza

ti succede un giorno, che compri la repubblica, ci trovi il sudoku. è un gioco nuovo, ne han parlato in tanti, provi a farlo. ti sembra un tantino una stronzata, ma vai avanti. il giorno dopo ricompri repubblica, e lo fai di nuovo. poi cerchi su internet, e trovi un po’ di siti che hanno schemi a sufficienza, e li fai. poi trovi un programmino del sudoku. ed è finita. al bagno sudoku. a tavola sudoku. in poltrona sudoku. ogni momento libero sudoku. va a finire che fai solo più quello, e anche quando non lo fai, pensi a quei numeri che s’incastrano. e la vena creativa va a farsi benedire. e il libero pensiero va a farsi benedire. solo sudoku.
il sudoku è totalizzante, il sudoku è la dittatura del pensiero. il sudoku, qui si prega che lo mettano al bando, che qui si sta male.
‘sto sudoku, non si sa neanche più cosa scrivere.
magari è meglio che mi faccia un’altra partita.

Technorati Tags:

Standard

17 thoughts on “la sudokizzazione dell’esperienza

  1. @melbank: potremmo usare il sudoku per distrarre gl’impiegati della banca di el paso :)

    @sonetti: anche quella, come il sudoku, speriamo passi presto. direi che è persino peggio del sudoku, è persin più addictive…

  2. dai dai dai bancarioooo! QUI sul blog a fiorellini uno schema di sudoku per noi (legagsi: ME!) profani ET ignoranti.
    Che caspita è, s’to sudo..ke?

    ky

  3. kiara, che piacere, dopo così tanto tempo!
    le regole, le spiegano bene su repubblica,
    spetta che trovo la pagina
    ecco
    “Come si gioca? Ecco le regole. Ogni Sudoku è un quadrato di 81 caselle divise in 9 colonne orizzontali e nove verticali. Su alcune caselle è già scritto un numero: tutte le altre vanno riempite dal giocatore utilizzando i numeri dall’1 al 9, senza ripetere alcun numero più di una volta in ogni singola colonna orizzontale o verticale. A complicare il gioco c’è il fatto che il quadrato di 81 caselle è a sua volta suddiviso in nove quadratini ognuno di nove caselle: anche questi nove quadrati devono essere riempiti con i numeri da 1 a 9 senza ripetizioni. Il gioco richiede solo logica e pazienza”

    preso da http://www.repubblica.it/speciale/2005/sudoku/

  4. “Il gioco richiede solo logica e pazienza”
    ecco, appunto. Della seconda ne ho anche per la Kiara, che mi pare non sia una a cui piace far le cose con calma :), per la prima invece stavo da un’altra parte, quando l’hanno distribuita… ribadisco la ribellione neuronale nel leggere le istruzioni :) Buon divertimento!

  5. Wolferine says:

    Lo ha già detto qualcuno sul forum di repubblica per quanto riguarda le
    regole la frase:
    senza ripetere alcun numero più di una volta in ogni singola colonna orizzontale o verticale

    Significa che un numero si può ripetere _almeno una volta_ mentre
    invece non è così, deve comparire una volta sola.
    Inoltre invece di scrivere colonna orizzontale che non esiste da nessuna
    parte al mondo avrebbero almeno potuto scrivere RIGA.

    Saluti

  6. fantastico. se devo essere franco io le istruzioni non le avevo mai lette. se le han scritte così potevano farle scrivere al mio cane che facevan un lavoro più bello.
    e tra l’altro, non è che c’è un refuso nel tuo nick? ;)

  7. Pingback: e io che mi pensavo che la vita del blogger erano tutti fiorellini » Blog Archive » u.s.

  8. giulietta says:

    è un pò come se fosse una metafora della vita….magari risolvendo il sudoku,uno spera di riuscire anche a risolvere i problemi di tutti i giorni.incastrando i numeretti, uno spera di riuscire a incastrare i “numeretti” reali,e poco importa se sn sl numeri o persone. e poi diciamolo,se si riesce a risolverne uno difficile,ti senti il fratello più piccolo di einstein.

  9. diciamocelo che ci sentiam tutti dei fighi quando risolviamo i sudoku che c’è scritto AVANZATO. uno lo sa ben che non ci vuol poi tutta questa scienza, ma si sente bene lo stesso.
    il sudoku vissuto come metafora della vita mi rende leggermente perplesso: il sudoku ruba spazio ai problemi della vita, inibisce la riflessione: il sudoku è un nuovo oppio dei popoli ;)

  10. ioioio says:

    Tecnica di risoluzione:
    Un primo possibile passaggio per risolvere il Sudoku potrebbe essere quello di scrivere in ogni quadretto TUTTI i numeri ammessi, dopo aver eliminato dalle nove cifre quelle già presenti nella riga, nella colonna e nella regione 3×3 a cui il quadretto appartiene.
    Il passaggio successivo consiste nell’esaminare attentamente la tabella alla ricerca di scelte obbligate.
    E per successive esclusioni…….
    Non è un giochino matematico, ne di inteligenza…….solo si devono applicare delle strategie fisse che non cambiano MAI.
    CRUCIVERBA vs SUDOKU 10-0

  11. Pingback: e io che mi pensavo che la vita del blogger erano tutti fiorellini»Blog Archive » metodi poco ortodossi

Rispondi