M’ha detto Polli che l’altra settimana ascoltava la radio, dove c’era una trasmissione dove parlavano di problemi di cuore, problemi di coppia e questioni affini.

M’ha detto Polli che a quella trasmissione c’erano i conduttori che leggevano una lettera che aveva mandato un’ascoltatrice che era stata tradita dal marito.

Questa lettera, dicevano alla radio, m’ha detto Polli, diceva che l’ascoltatrice aveva beccato il marito a tradirla con una diciottenne che aveva incontrato in chat. M’ha detto Polli che la lettera che leggevano alla radio continuava dicendo che poi s’era risolto tutto, il marito dell’ascoltatrice aveva promesso che non l’avrebbe più fatto e l’ascoltatrice ci aveva messo una pietra sopra.

Ma poi, diceva la lettera, dicevano alla radio, m’ha detto Polli, l’ascoltatrice aveva trovato un messaggino sul telefonino del marito che diceva Ciao Tesoro, dormito bene, io adesso vado a lezione, ci vediamo domani? e allora l’ascoltatrice aveva capito che il marito ci era ricascato e lei non sapeva più bene cosa fare e chiedeva consiglio ai conduttori della trasmissione che c’era alla radio che ascoltava Polli, in cui leggevano la lettera dell’ascoltatrice che era stata tradita dal marito con una diciottenne che aveva incontrato in chat.

Allora poi alla trasmissione, m’ha detto Polli, avevan detto agli ascoltatori di telefonare e dire cosa ne pensavano, di questa cosa che c’era dentro questa lettera che leggevano alla trasmissione che c’era alla radio che ascoltava Polli.

M’ha detto Polli che ha telefonato un’ascoltatrice che diceva che comunque Se uno passa tanto tempo su internet, vuol dire che il rapporto non va tanto bene di suo.

M’ha chiesto Polli se doveva cominciare a preoccuparsi.

P.S. esistono evidentemente delle forze che si muovono indipendentemente da noi e fanno sì che il buon Vittorio Zambardino abbia parlato dello stesso argomento, nello stesso giorno. qui.

Technorati Tags: , , ,