17 thoughts on “ci son rimasto male

  1. Ricordo che ho pensato la stessa cosa, e ho detto “adesso ci scrivo un post” (ma tu, facendone due, mi avresti battuto comunque). In realtà prima ho visto quanto costavano le aziende liquidate, perché me le volevo comprare io. Poi però ho voltato qualche pagina e ho visto le nuove maglie della nazionale…

  2. grazie per la segnalazione, non me n’ero accorto, che l’avevo postato due volte. sai, uso un software, per postare, e si vede che la connessione è andata in pappa (connesso via gprs, kid ;) ) mentre postava, quindi double post.
    complimenti per la slashdottata.

  3. Tempo fa stavo per suicidarmi quando ho letto che la LEGO era in gravi difficoltà finanziarie… La Commodore è fallita da tempo… Oggi tu mi dai questa notizia. Ci manca solo che annuncino la morte di Pippi Calzelunghe poi possiamo tranquillamente iniziare ad ammettere di essere diventati anziani.

  4. No, dai. Automodelli Bburago, piccole grandi auto…che tristezza. Altro che il bambino kinder, chi ha abbastanza tempo da perdere per aprire un blog-tormentone e raccogliere soldi per compare la Bburago e avviarla verso un’illuminata gestione?

  5. se devo dire la verità, di automobili bburago non ne avrò avuta neanche una. forse una polistil. se qualcuno vuol farsi portatore della causa avrà il mio appoggio, statene certi.

    paola pitagora, eh, oggi fa dodici per dodici centoquarantaquattro, credo…

  6. Pingback: botulinux

  7. odio le piste polistil. ne avevo chiesta una a babbo natale, quando avevo dieci anni: mi ha portato un gioco del tubo di nome “concilia”. troppo costose si vede. ben gli sta.

  8. Nick Patricks says:

    Terribile!
    Se penso alla Golf Bburago che sfasciai in infanzia…
    SIGH!
    Poco male però.
    Ho un mezzo centinaio di modelli Bburago in stato 10+ (perfetti)
    E ne avrò cura fino al resto dei miei giorni!
    (In particolare la Uno e la 205 T16 con quei pacchiani cerchi gialli)

Rispondi