vita di blogger

Letture in treno

Da Melpunk è scattata l’idea di fare un piccolo concorso fotografico, sulla base di una foto che ha postato sul suo blog.

Letture in Treno raccoglierà foto di libri scattate in treno o in metropolitana.

Le regole:

1- Le foto dovranno contenere un libro, riconoscibile.

2- dovranno contenere elementi che possano far capire che la foto è stata scattata in treno o in metropolitana.

3- nella descrizione, si prega di indicare se si partecipa nella categoria Librintreno o Librinmetro, e l’eventuale indirizzo del vostro blog.

Le migliori foto verranno premiate con (bei) libri donati da melpunk, placidasignora, giuliomozzi, licenziamentodelpoeta, eiochemipensavo, Andrea d’Agostino.

Termine ultimo: 31 dicembre 2005 (posticipato al 6 gennaio 2006)

Giuria: Melpunk, Borisbattaglia, Eiochemipensavo.

Le foto dovranno essere immesse nel gruppo di flickr Letture in Treno.

Se qualcuno dovesse aver problemi ad aprire un account su flickr soltanto per partecipare al presente concorso, potrà inviare le foto a questo indirizzo

e io mi preoccuperò di caricare le foto su flickr, con la corretta attribuzione.

è disponibile una piccola guida alla pubblicazione della foto a cura di Anzicioco Selvatico.

Ditelo a tutti!

Technorati Tags: , , ,

Standard

39 thoughts on “Letture in treno

  1. Vale anche il bus? Io potrei contribuire da Klaipeda, ma prendere il treno non è una cosa comoda… chissà dove scendo… metropolitana? e già tanto se c’è il bus..

  2. eio/karim: direi di circoscrivere il tutto alle rotaie
    ma in questi casi cosa si dice: votate, votate, votate o partecipate numerosi?
    mel

  3. me piasce, penso che parteciperò.
    se l’avessi letto prima avrei potuto sfruttare il viaggio di sabato torino – monza e ritorno (eeeeeh, dinanzi alle partite della nazionale di rèbbi non c’è condizione meteorologica siberiana che fermi :-] )

    LA FAMA ETERNA SARA’ MIA
    UAHUAHUAHUAH!!!!!!!

  4. ehi…
    vi sarete mica offesi per il soffio di scirocco…
    è un vento che amo, che mette addosso quella voglia di far niente che altrimenti non riesco mai a giustificare

    eppoi tenere un blog non è mica indice (nel bene e nel male) di normalità
    mentale
    sciao
    boris

  5. lo scirocco, come il vento del nord in chocolat. solo che lo scirocco è vento del sud, che colora la pioggia di cioccolato. juliette binoche, o cara, la normalità non ci s’addice! o no! o no!

    (scrivevo canticchiando arie inaudite di squisita fattura)

  6. eh no!!! una settimana fa dovevate indire questo concorso!!! prima della mia gita a bologna.. ora, visto l’esaurimento nervoso che le ferrovie dello stato mi provocano ogni volta (e meno male che il treno lo uso molto ma molto di rado) con i loro ritardi (nonostante la pubblicità…) non ho intenzione di prenderne altri prima di fine anno!!!

  7. Pingback: booksblog

  8. Pingback: comunicato | qu4siblu

Rispondi