4 thoughts on “Riposino in pace amen

  1. Ciao! Sono tornato :-)

    A me i Pink Floyd piacciono molto, ma diversamente come possono aver fatto gli AC/DC che sono ormai da 30 anni sempre gli stessi, i Pink Floyd sono cambiati tantissimo. C’è stata una grandissima evoluzione dal primo all’ultimo album, nel primo c’era syd, nell’ultimo non c’era Waters. Tu pensi che siano fininiti nel 1979, ma io credo che sia Final Cut che The Division Bell abbiano delle perle da non dimenticare. In Final Cut c’è una canzone stupenda riguardo la bomba atomica e la guerra: “Two Suns In The Sunset ” ricordo ancora quando il mio professore di religione (che è il vicedirettore della Fedeltà) la propose in una discussione in classe. Anche lui è un appasionato dei Pink Floyd come me, l’ho sempre invidiato quando mi raccontava che nel 1993 era presente allo stadio delle Alpi per il Live che diede vita al doppio album “Pulse”. In quella occasione cantarono, dal vivo, quello che secondo me è uno dei più bei album della storia del rock: “The Dark Side Of The Moon”. Ciao :-)

    PS: Trovo TDSOTM molto più bello di the Wall, da notare la presenza di Alan Parson come tecnico del suono in tutti gli effetti sonori del Dark Side.. (si si, proprio quello che ha fondato Alan Parson Project!)

Rispondi