Se questo blog votasse a Napoli, voterebbe per Pasquale Mele.