vita di blogger

Scrittomisto

Per quanto io sia ancora scettico sull’iniziativa di trasformare dei blog in libri, visto che sabato, all’entrata della libreria Ippogrifo di Cuneo, faceva bella mostra di sé l’espositore della casa editrice Scrittomisto, ne ho comprato uno, di questi libri dalla rete alla carta, nella fattispecie ho comprato Perse in partenza (vedi alla voce battaglie) di Herzog. Lo sto leggendo, e quel che è sorprendente è che il libro tiene. Più un libro che una collezione di post. Diciamo che ho scelto quello di Herzog, ché mi sembrava il più appropriato: lui, lo san tutti, scrive benissimo.

Dal punto di vista della presentazione, i libri non sembrano affatto raffazzonati, anzi, hanno tutti i crismi per essere comprati e letti. Dal punto di vista mio personale, avrei preferito che le pagine avessero più margine (I’m a sucker for that wide white border, si direbbe), ma sono davvero ben fatti, belle copertine, per ora niente refusi, libri che non sfigurano vicino a quelli di altre case editrici importanti.

Bene, sono contento. Bravi scrittomisto.

(e poi, costano solo quattro euro e novanta. questo aiuta. molto)

Technorati Tags: , , ,

Standard

8 thoughts on “Scrittomisto

  1. Pingback: :: senzavolto ::

  2. hai ragione, il bordo bianco, non ci
    avevo fatto caso, cambierei il prezzo
    civetta in 5 euro per avere un bel
    bordo bianco, ne ho letti due e mi sono
    piaciuti molto.

  3. Ah no, io qui rivendico il primato: se tu sei scettico, io lo sono ancor di più.
    Che diamine.
    Questi tentativi di osmosi tra blog e carta sono, come dire, delle battaglie perse in partenza.
    saluti
    F

  4. Pingback: e io che mi pensavo… : guadagnare denaro senza fatica for dummies

Comments are closed.