Io avere un blog son abbastanza contento, però è facile capire che avere un blog ci son anche delle sfortunate controindicazioni, allora io, nel mio intento di perseguire il mio intento di essere di una qualche pubblica utilità, ho pensato di scriverle, queste controindicazioni, anche perché mi è successo che mi han mandato una catena dove ti chiedono cinque motivi per avere un blog, e siccome a me di questi cinque motivi adesso non me ne viene in mente nessuno che non abbian già scritto altri, allora ho pensato che se magari qualcuno vuol aprirsi un blog, impresa da me comunque auspicata, magari gli conviene tener presente che ci son anche dei motivi per i quali gli converrebbe non aprirlo, questo blog.

Un motivo per non avere un blog è che così almeno non ti passan le catene e io penso che da questo punto di vista uno sta più tranquillo perché poi, quando gli passan le catene, a uno gli sembra di scriver su commissione, e allora la cosa diventa meno divertente, ché se uno gli piaceva scriver su commissione, allora faceva un altro lavoro.

Un motivo per non avere un blog è che se un giorno ti svegli e hai pensato una cosa che ti sembrava geniale e la scrivi, quella starà online per sempre (eh, per sempre) e tu te ne dimenticherai. Non se ne dimenticherà nessun altro e tutti ti giudicheranno per quella cosa lì che hai scritto, e che dieci minuti dopo che l’hai postata si sarà rivelata una stronzata.

Un motivo per non avere un blog è che poi dopo diventa un’ossessione, e diventa anche difficile, io immagino, per coloro che devono vivere con uno che ci ha un blog, vivere con uno che tutto quel che vede, sente o dice, lo vedi che sta elaborando per farlo diventare un post.

Un motivo per non avere un blog è che poi ti senti obbligato a scriver anche le volte che non avresti voglia di scrivere, e allora poi ti escon dei pezzi che non sai mica da dove son usciti, sembra che si sian scritti da sé e invece li hai scritti te, e irrimediabilmente son delle stronzate.

Un motivo per non avere un blog è che se poi ce l’hai, se per caso per qualche giorno stai senza per qualche motivo, stai male.

Bon, son cinque.

***

Poi se qualcuno vuol proseguir la catena, lo dica nei commenti e lo segnalo, eh.
Ma non siete mica obbligati, anzi.

P.S. se lo piglia Oscar e ne fa una cosa davvero divertente.
P.P.S. e per non esser da meno, il masochismo dilagante fa sì che se la pigli pure iMod, con Mavero che lugubremente rielabora.