vita di blogger

Due pezzi facili (sull’IKEA)

Questi, son due pezzi che ho scritto nel duemilaquattro. Li rimetto, perché hanno una qualche valenza contemporanea. (cioè son stato all’IKEA, ed è sempre un’esperienza.

Quelli che montano i mobili all’IKEA*

Voi forse non lo sapete ma all’IKEA ci son dei tipi che li pagano per montare i mobili che poi mettono in esposizione per farli vedere alla gente. Questi qua stan tutto il giorno a montare i mobili e dicono Che lavoro di merda questo qua tutto il giorno a montare i mobili dell’IKEA due coglioni montare sti mobili dell’IKEA finché uno non dice Ué ma te lo sai che c’è gente che paga per montare i mobili dell’IKEA? E allora tutti Eh già eh già e si rincuorano pensando all’altrui dabbenaggine.

***

Puzzle*

i mobili dell’ikea
sono dei puzzle
che vai a casa e li monti
e poi ti servono a qualcosa

(a differenza dei puzzle)

ma ci son dei mobili dell’ikea
che vai a casa e li monti
e non ti servono a niente
e allora li smonti
e li metti in soffitta.

(se hai la soffitta)

Standard

327 thoughts on “Due pezzi facili (sull’IKEA)

  1. odietamo says:

    l’ultima di oggi: (la saga infinita).

    mi metto in livechat con l’operatore ikea per capire quando arriva questo benedetto piano di lavoro mancante, e questo mi fa:
    -eh non posso vederlo, perchè non ho il suo numero d’ordine.
    e io -Non ce l’ho il numero d’ordine, mi hanno dato solo il numero di segnalazione per il cambio del piano, ho parlato con tizio di Roma Anagnina, mi ha detto che devo dire che ho parlato con lui (bah!).
    - la deve chiamare un collega per capire dove sta l’ordine del suo piano
    - cosa??? voi non sapete dove sta il mio piano e l’ordine del mio piano? ma se ho chiamato una settimana fa e mi hanno detto che sarebbe stato consegnato per la prima settimana di settembre!
    - non so, io questa informazione non la vedo. aspetti il collega che la chiama

    comincio ad incazzarmi

  2. valentina says:

    x lady div:si,si…ho fatto entrambi i colloqui e a tutti noi, alla fine del colloquio ci hanno assicurato che entro la fine di giugno saremmo stati contattati anche in caso di non assunzione!!!tra l’altro nel sito confermano l’apertura il 27…almenocchè hanno dimenticato di aggiornare il sito?non ne sapete nulla?

  3. Lady Div says:

    x valentina: ma che ti devo dire? nonostante ikea continui a promuovere la stessa visione delle risorse umane in realtà negli ultimi anni le cose stanno cambiando decisamente e rapidamente. Io personalmente dopo aver fatto un colloquio di gruppo, sono stata contattata direttamente dal mio futuro responsabile ed ho fatto con lui un secondo colloquio individuale. Durante questo colloquio lui mi ha assicurato che sarei stata assunta e che mi avrebbe richiamato. Tu non hai un numero di telefono? Se quelli che non prendono li avvisano veramente questo non te lo so dire.
    Buona fortuna!
    x odietamo: il numero d’ordine sta scritto sul foglio che hai portato in cassa per pagare al momento dell’acquisto che dovrebbe essere rimasto nelle tue mani.
    Comunque consiglio per tutti: lasciate perdere i servizi online di Ikea ed andate nei negozi ed incazzatevi, ma non con i semplici dipendenti che non c’entrano niente con i vostri guai, ma con i responsabili di reparto o di negozio.
    Ancora buona fortuna!

  4. odietamo says:

    a trovarli i responsabili, LadyD! se andassi da IKEA ogni volta che voglio avere notizia su cucina o pezzi sbagliati da riordinare, con quello che costa la benzina facevo prima a comprarmi una cucina scavolini!.

    Guarda ti dirò che tutto sommato con i servizi online mi ci sono pure trovata bene. il giorno dopo aver trovato quella che non sapeva dirmi nulla, ho riprovato in chat e mi ha risposto una tizia gentile che mi ha trovato subito il numero d’ordine.
    poi stamattina mi ha pure telefonato una responsabile di ikea che mi propone questa soluzione:

    “dato che il piano di lavoro le arriverà per la metà di settembre (ma non era la prima settimana?) posso offrirle intanto il montaggio gratuito di quello sbagliato che ha già??”

    ho risposto di no, che la “pecionata”, come si dice a roma, di montarmi quello sbagliato la sapevo fare pure io, l’errore è di ikea il ritardo è di ikea voglio il mio piano di lavoro giusto!

    e questa mi fa “no perchè ho paura che ritardi ancora di un’altra settimana oltre la metà di settembre”

    MA CHE SIAMO IMPAZZITI??? per un piano di 1m ??? questi stanno proprio fuori, ma a chi si appoggia ikea per questi benedetti piani????

    e hanno pure sbagliato perchè ha sbagliato quel cretino del geometra IKEA!!!

    ragazzi non ci si crede: ho ordinato la cucina a GIUGNO per essere certa che per il mio matrimonio tutto sarebbe stato sistemato. qui rischio che mi sposo e ho ancora la cucina a metà…bah (i soldi se li sono presi subito però)

  5. ildabella says:

    Anche io ho ordinato la cucina a Giugno, il 15, per la precisione.
    Siccome a tutt’oggi non c’erano notizie mio marito ha chiamato direttamente la Gondrand e alla fine siamo riusciti a sapere che venerdì prossimo ce la portano.
    Ma! C’è un ma. La consegna avverrà tra le 6 e le 8 di mattina. POI dalle 8 in poi arriverà chi la dovrà montare!
    Ora io capisco tutto… MA CHI CAPPERO HA CONCEPITO STO SISTEMA???? MA SONO MATTI O COSA???
    A STO PUNTO VI DICO: COMPRATECI TUTTO DA IKEA MA PER CARITA’, LA CUCINA NO!!!! EKKEKCAVOLO!

  6. wladimiro says:

    Ilda se non venissero a montarla così presto sarebbe peggio, visto il tempo che ci vuole rischieresti di averli a casa fino a tarda sera se non oltre!

  7. ildabella says:

    Visto che il fondo non lo avevano ancora toccato… hanno pensato bene di farlo oggi.
    Il servizio clienti mi aveva detto che il ritardo nella consegna era dipeso dal fatto che avevo scelto un piano di lavoro in pietra che avendo una lavorazione particolare aveva dei tempi di consegna più lunghi.
    Allora. Innanzitutto il piano era privo di scassi, era semplicemente un rettangolo intero. Punto. Dove l’hanno vista sta lavorazione particolare???
    In ogni caso, sapete come è andata a finire?
    Che il piano di lavoro in pietra, per il quale mi hanno fatto aspettare ben 3 mesi… NON C’ERA! Avete capito? NON ME LO HANNO CONSEGNATO. In più mi hanno fornito un sifone non compatibile col fatto che sotto al lavello avevo scelto di mettere dei cassetti e non gli sportelli. Avrebbero dovuto fornirmi quello che avevo visto in mostra al negozio e invece mi hanno dato una specie di proboscide da elefante rigidissimo che sporge tanto che il cassetto l’ho dovuto togliere.
    Pare inoltre che le coperture degli attacchi degli stop non siano compatibili con il nuovo tipo di attacco scelto da Ikea perciò attraverso le vetrine si vedono sti attacchi orrendi.
    Lo zoccolo è arrivato danneggiato quindi ora sto con il sottolavello senza copertura davanti senza lo zoccolo e senza il piano di lavoro su una parte della cucina. DOPO TRE MESI!!!!
    I ragazzi che hanno montato i mobili sono stati bravissimi precisi e veloci, ma se volete un consiglio
    NON COMPRATE MAI UNA CUCINA DA IKEA! le cucine sono pure belle ma del cliente se ne strafottono, e della professionalità e della correttezza pure.
    Chissà quando potrò avere la mia cucina finita!
    E tutto il disagio… chi me lo ripaga?

  8. cuoreselvaggio says:

    Cara Ildabella, vai a l’ unione consumatori e fagli una bella denuncia e se riesci a trovare altre persone che sono state dannegiate come te fatela insieme (il patrocinato è gratuito)così qualche giornale nazionale potrà scrivere come tratta i clienti l’ ikea. Augurandoti che al più presto riesca a risolvere tutti i problemi che l’ ikea ti ha procurato.

  9. ildabella says:

    Gli faccio causa? E con quali soldi pago l’avvocato? Se avevo soldi la cucina me la compravo alla Berloni.
    Al massimo posso andare all’unione consumatori…

  10. wladimiro says:

    S’E’ SVEJATO!!!!!!!!!!!!
    (citando dal marchese del grillo) , ben tornato ossirotto ,che fossi una brava persona , senza falsa modestia, lo sapevo, oppure ci speravo, ma che fossi addirittura super…………

    Ildabella , sai che mi dispiace per te, io al posto tuo andrei a prendere di petto qualcuno all’ikea, di più non so che dire,dovresti cercare di risolvere col servizio clienti, magari sopperiscono alle loro carenze, riuscendo a ottenere quello che vuoi senza avvocato, capisco la tua indignazione per i disagi.
    Gran brutto periodo

  11. Carlo Maria says:

    Per Ildabella, gli avvocati, su richiesta, sono tenuti a dirti quanto possa venire una causa del genere; fatti fare una sorta di preventivo. L’IKEA, Mondoconv. e simili fanno conto proprio su questo, comunque per evitare la pubblicità negativa, spesso sono disposti a risolvere la questione prima della sentenza. Scrivimi a charlie.mary@people.it e ti mando la mail del mio avvocato.
    Ciao
    Carlo

  12. odietamo says:

    dopo minacce di ogni genere, oggi mi chiama gondrand e mi dice che il 12 mi portano il piano.

    giuro che se è sbagliato di nuovo torno a ikea anagnina e mi frego tutti i piani di lavoro esposti e montati.

    cmq io chiederò il risarcimento del costo del taglio della sbordatura ecc ecc. alla fine l’errore è stato loro e voglio che mi vengano ridati i soldi. vi aggiorno.

  13. ildabella says:

    Venerdì mi portano il piano in pietra. Gli zoccoli se li è andati a prendere mio marito in negozio… Ora spero solo che non mi facciano storie per montarli.
    Oggi mi è arrivata la bolletta del telefono. Ho una tariffa unica a forfait quindi mi è saltata subito agli occhi la cifra extra di 13 euro per “consumi telefonia”… all’inizio non riuscivo a capire… poi ci sono arrivata: erano le telefonate a pagamento al numero del servizio clienti Ikea…
    E con questo credo di aver detto tutto…

  14. odietamo says:

    io dopo un paio di telefonate dal cellulare ho preferito il servizio chat del sito ikea, da cui accedo digitando nel box dell’assistente virtuale “reclamo”.

    devo dire che ho compilato piu volte il form di reclamo del sito e mi hanno risposto entro 24h.

    vedremo, ildabella in bocca al lupo per il tuo piano in pietra :)

  15. lilli says:

    al secondo colloquio mi hanno proposto uno stage retribuito (comunque mi richiameranno). qualcuno può dirmi in cosa consiste lo stage e quanti “euri” mi offriranno? grazie

  16. Volevo aggiornarvi sulla mia cucina…
    Allora..
    Il piano di pietra è arrivato…OVVIAMENTE SBAGLIATO! Nonostante le misure prese dal geometra ( e meno male che misura cucine da Ikea e non fa palazzi) il piano era più lungo di un centimetro, quel tanto che bastava per non farlo entrare nello spazio in cui andava messo.
    Il piano è rimasto a casa mia appoggiato a un muro epr altre due settimane insieme ai cartoni dell’imballo fino a quando finalmente si son degnati di venirseli a prendere. Conclusione: Mi sono fatta ridare i soldi del piano di pietra e il piano di lavoro sono andata a comprarlo da Leroy Marlin, ovviamente diverso dall’altra già presente in cucina. Appena ho due soldi da parte chiamo un marmista e me li faccio rifare tutti e due.
    Questo per dire che da Ikea comprateci pure tutto ma non vi venisse mai in mente di comprarci la cucina!
    Da Leroy Marlin ci ho dovuto comprare pure le alzatine perché quelle che fornisce Ikea sono assolutamente indecorose e inguardabili!
    SONO ABBASTANZA INKAZZATA PER QUESTA STORIA. Ikea è una grande azienda multinazionale non può permettersi di non avere un servizio adeguato e soprattutto ritengo indecoroso il fatto che il servizio telefonico per le informazioni sia a pagamento… ma dai!!! Con tutti i miliardi di euro che incassano all’anno! Che pulciari!!!!

  17. kutavness says:

    Ildabella, li incassano ANCHE grazie a questi escamotages. Come le compagnie aeree low cost. (P.S. a distanza di un anno dal mio precedente post, le cose Ikea che ho non hanno ancora ceduto, tranne una cassapanca, ma perché è stata mia moglie a stiparla oltre l’inverosimile. Guai a dirglielo, però, eh)

  18. alessandro says:

    una domanda… visto che c’e’ online qualche persona che lavora all’ikea e che ed e’ molto disponibile… ho comprato un armadio della serie MAMMUT ed ho danneggiato la parte anteriore a vista di un cassetto… si puo’ ordinare il pezzo di ricambio e come bisogna fare??? Grazie…

  19. Lady Div says:

    io penso di no … rivolgiti all’assistenza cliente del negozio in cuil’hai comprato …

  20. wladimiro says:

    X alessandro

    anch’io sono abbastanza convinto che non si possa fare, il mio consiglio è di passare al servizio clienti o meglio all’angolo occasioni, li puoi prendere le cose smontate con lo sconto, prova.

  21. Lisini says:

    Io adoro i Leksvik, ma hanno ridotto la collezione!
    (questi commenti durano da un anno, eio sei enorme)

  22. martino says:

    per prima cosa un saluto a tutti i commentisti oggi sono su questo sito perchè da lunedi saro in mobilita ed esendo che fino ad oggi ho lavorato per due aziende che hanno lavorato per ikea ho voluto vedere cosa si dice in giro di essa noi fino ad oggi abbiamo preodotti sedie per ufficio e posso dirvi che mensilmente avevamo il controllo qualita ikea in azienda e posso dire che controllavano tutto anche come viene trattato l’operaio cmq i controlli sono serratissimi quindi miembra strano che si possano verificare cosi tanti problemi con questo non dico che non sia possibile cmq la convenienza c’e peccato che da lunedi non potremmo piu produrre sedie per ikea anche se il cotratto scadrebbe il 12 dicembre gli articoli in questione sono la sedia Bonny la Stefano e la Svenning. penso cmq che ikea penserà a sostituire questi articoli e spero che lo faccia sempre con ditte italiane cmq ikea a tante ditte nel nordest italia che lavorano per lei adesso vi saluto e spero che i prossimi acquisti non vi creino problemi ciao a tutti.

  23. signoradicampagna says:

    per Martino, ti auguro di trovare subito un buon lavoro.
    sono una mamma e te lo auguro con tutto il cuore. ciao

Rispondi