Io trovo che sia molto bello che il blog della rivista Grazia offra una pagina specifica per ogni autore cosicché Voi possiate andare a leggere i miei LEGGENDARI post (eh, diciamo che alcuni pezzi potreste già averli letti)(qui si è fan del riciclaggio e del riuso)(che poi di questi tempi fa tanto bon ton) senza dover per forza leggervi il resto del blog, che, naturalmente, mi dispiace dirlo ma lo saprete anche voi che non è al livello (mica colpa sua d’altronde)(mica posso scriverci sempre solo io, eh)(oh, poi se pagano…).
Comunque, se volete seguire i miei post di là, questa qua è la mia pagina sul blog di Grazia.
E mi perdonerete il mio esser un po’ discontinuo, in questi giorni, ma, sapete, certe volte per la qualità sacrifichiamo volentieri la quantità.

(E nel dir ciò, morse.)