Che poi una volta mi son sbagliato, ho salutato un ragazzo, solo che mi son sbagliato, non era mica chi volevo salutare, era un altro, che forse un po’ ci assomigliava a quello che volevo salutare, solo che non era proprio lui, era un altro.

E questo ragazzo qua, quella volta lì, mi ha risposto al saluto, come fanno le persone educate, e da quel momento lì, tutte le volte che lo vedo, ci salutiamo, come se ci conoscessimo da una vita, e io non lo so, se lui si ricorda, che abbiam cominciato a salutarci per errore, però non importa come uno ha cominciato a salutarsi, perché per me, due persone che si salutano, magari non si son mai detti niente, però per me, due persone che si salutano, è già qualcosa in più, di due persone che non si salutano.