vita di blogger

LHC (It’s the end of the world as we know it) (And I feel fine) (per ora)

L’altro giorno ho sentito dire, o meglio, ho letto su un giornale scandalistico su internet che apro qualche volta perché segretamente, ma non ditelo a nessuno perché per l’appunto è un segreto, dicevo, lo apro qualche volta perché segretamente mi dà dei pruritini, leggevo su questo giornale scandalistico su internet che gli svizzeri stan facendo una cosa che si chiama LHC, che io subito pensavo che fosse una cosa che stimolava l’intestino; ho pensato, magari gli svizzeri lo metton nello yogurt, e invece poi ho capito che no, non c’entrava con l’intestino, che c’entrava coi buchi neri, e diceva l’articolo che gli svizzeri stan facendo questa cosa che si chiama LHC per costruire artificialmente dei buchi neri che potenzialmente potrebbero inghiottire tutto il pianeta e assorbirlo dentro di loro distruggendolo.

Mi son detto, va be’, il pianeta, che problema c’è, basta che non inghiotta Cuneo. Poi ci ho pensato, ho pensato che se inghiottiva il pianeta, magari c’era la possibilità che inghiottisse anche Cuneo, allora mi son preoccupato. Mi son detto, chissà cosa gliene frega agli svizzeri di Cuneo, gli abbiam mica mai dato nessun fastidio, noi di Cuneo, agli svizzeri, che ci voglion far inghiottir da un buco nero. Ma guarda te, questi svizzeri, quanta prosopopea, mi son detto.

E allora questo pensiero che poi spariva non solo il pianeta ma anche Cuneo, e con Cuneo quindi anch’io, ha cominciato a riempirmi la mente: mi è venuta una furia millenaristica che non ce n’avete un’idea, mi veniva da pensar Pentitevi! The End is Nigh! Ma poi fortunatamente dopo cinque secondi massimo sette mi è passata, mi è venuto in mente che c’erano ancora alcune cose con le quali mi sentivo di avere una sorta di debito formativo, mi son detto che assolutamente le dovevo fare, prima che il buco nero inghiottisse il pianeta e quindi Cuneo e quindi me stesso.

Allora mi son messo a telefonare a delle ragazze di mio interesse, gli ho raccontato la storia del buco nero, gli ho detto che non solo il pianeta, non solo Cuneo, non solo io, ma anche loro stesse sarebbero sparite inghiottite nel buco nero degli svizzeri, e che quindi anche loro avevano il dovere, verso se stesse, di provare il piacere più grande che il mondo potesse dar loro, prima che finisse tutto.

Ovvero me.

(Se ve lo chiedete, è andata bene.)

(Anzi, benissimo.)

(Cioè, almeno non ho preso neanche uno schiaffo.)

(L’ho fatto per telefono apposta.)

Standard

0 thoughts on “LHC (It’s the end of the world as we know it) (And I feel fine) (per ora)

  1. Comunuqe dogma non mi sembra manco l’esempio giusto ai tuoi fini. Lì alla fine lei restava incinta senza neanche aver fatto del sesso, non credo fosse questa la tua intenzione, spero? (Oddio, potrebbe essere la mia aspirazione, prima o poi).

  2. Pingback: e io che mi pensavo » Benedetto il buco nero (e le leggi di Keplero)

  3. Lucchese says:

    Dicono che il buco nero ( se si crea e spero di no ) ci voglia almeno 50 mesi x crearsi del tutto !! poi noi nn sappiamo se dentro il buco nero c’è qualcosa quindi forse c’è anche la possibilità di vivere !!

    Ciao … è stato un piacere parlare con voi!!

  4. Luciano says:

    Mi dispiace sentire questi superficiali commenti da bar su una questione cos’ importante.. Denota il livello veramente basso di intelligenza che attanaglia gli italiani. Tale Esperimento ha una importanza storica per comprendere la nostra esistenza, quella della Terra e quella dell’80% di Universo attorno a noi, composta al momento da cosiddetta “materia oscura” che si spera, tra qualche anno, più tanto oscura non sarà! I rischi che nel proseguo dell’Esperimento si possano formare dei buchi neri è reale ma sembra che le loro infinitesime dimensioni garantiscano l’evaporazione degli stessi in 1/1000000 di sec. Ma se ciò non dovesse verificarsi e le dimensioni dovessero superare un livello “critico” conosciuto, il rischio di essere inghiottiti da un buco nero diventerebbe realtà!..dobbiamo solo sperare che le rassicurazioni teoriche degli scienziati trovino applicazione una volta che l’esperimento entrerà nella fase cruciale..tra qualche mese.
    i demenziali e puerili commenti da parte degli organi di informazione che hanno ironizzato sullo “scampato pericolo” mi fanno sorridere: LHC è progettato per rimanere in funzione 25 anni e le occasioni teoriche di disastro sono sempre più probabili ogni giorno che passa!!

  5. Luciano says:

    Il buco nero è un paradosso fisico esistente in natura: MASSA TENDENTE AD INFINITO IN SPAZIO TENDENTE A 0.. Basta questo per capire che un buco nero è alquanto “inospitale” dato che la forza di gravità è talmente elevata da risucchiare e comprimere tutto ciò che gli capita nel suo raggio gravitazionale. Un uomo in teoria diventerebbe come una biglia nelle migliori situazioni!!ahahahah

  6. eio says:

    mi scusi, non volevo contraddirla, signor Luciano, ma credo che lei non si renda conto di quale posto sia questo. :)

  7. Luciano says:

    Beata ignoranza!! Chissà che dolore non poter fare più le vacanze o non poter più vedere Il Grande Fratello o spazzatura simile!! Questa sarebbe l’unica inconsapevole preoccupazione!!ahahahah Me ne vado perchè ho la nausea!!

  8. Max says:

    Beh, beh… se il buco nero facesse un passaggio radente su montecitorio, palazzo chigi, Arcole e dintorni, portandosi infine via il sindaco di verona con tutta l’ allegra compagnia, emilio fido, un paio di personaggi della polizia stradale di mia conoscenza, farei un monumento al formaggio svizzero :-)
    P.S. tra l’ altro non sono solo gli svizzeri, anzi, quelli c’entrano poco, salvo la posizione… abbiamo contribuito massivamente anche noi. Se si realizzasse il bel buco nero selettivo di cui sopra, mi sentirei orgoglioNissimo !

  9. kutavness says:

    Ecco. Lo sapevo, che dovevo decidermi prima o poi a mettere su eBay la mia collezione di Topolino d’annata. Adesso arriva il buco nero, e ormai è tardi.

  10. angelica says:

    caspita questo luciano! la presunzione è il modo peggiore con cui si può sprecare la propria conoscenza.. studio fisica e sono molto incuriosita dalle reazioni che l’accensione dell’LHC ha suscitato in pochi giorni, tutto per colpa di malainformazione..
    ma questo blog è uno spasso! sinceramente lo trovo molto meglio dei commenti lasciati da certe persone che se la prendevano con (noi) fisici accusando(ci) di mettere a repentaglio la vita di 6 miliardi di persone per curiosità personale..
    dai non avevano capito che era un gesto ALTRUISTA e GENEROSO per dare possibilità alle persone di pretendere un’ultima chance con delle gnocche!!! :)

Rispondi