vita di blogger

Dentifricio

Qua a Jasnaja Poljana il dentifricio dev’essere un bene scarsamente disponibile. L’altra mattina è bastato che io imprudentemente mi sia fatto vedere a lavarmi i denti che si è subito sparsa la voce che io ho il dentifricio. Adesso la gente, se tra loro si dice Buongiorno, Ciao, o anche niente, quando mi vede passare mi dice Ci hai mica del dentifricio?

Standard

9 thoughts on “Dentifricio

  1. B says:

    Il dentifricio si può anche prestare, il problema è lo spazzolino. Perchè se uno ti chiede in prestito il dentifricio (che poi non é in prestito perchè se lì il dentifricio è un bene prezioso e introvabile, poi non te lo può nemmeno restituire) e tu sei gentile e glielo porgi, poi come fai a dire NO allo spazzolino? Uno può dire Mi dispiace lo spazzolino no, ma sembra di essere egoisti. E secondo me chi non ha il dentifricio non ha nemmeno lo spazzolino, oppure lo spazzolino ce l’ha, ma il dentifricio l’ha finito, ma potrebbe anche essere che non abbia proprio nessuno dei due (che di solito vanno insieme). Allora alla fine secondo me ti devi far vedere usare il dito col dentifricio sopra, per lavarti i denti, che fa anche un po’ impressione. Così lì magari pensano che sei evoluto, ma non troppo, e che quindi non conviene chiedere le cose proprio a te. Non ho considerato l’ipotesi della generosità mega di prestare anche lo spazzolino a degli estranei, però sarebbe un bel gesto anche quello, alla fine. Anzi, sarebbe un po’ come essere tutti fratelli davvero. Intercoltura insomma.

  2. Magica says:

    Vuol dire che casomai andassi a visitare Janasa Poljana, ammesso che rierca a trovarla su googlemap, porterò molti dentifrici, potranno servire come mancia. In Russia una volta era simpatico portare molte scarpe da tennis.Anche a Cuba.

  3. Un lettore says:

    Quindi Guerra e Pace e’ stato scritto da uno con i denti pieni di tartaro? Non diro’ piu’ al mio bambino lavati i denti dopo mangiato. Se no poi non scrive capolavori.

Rispondi