Io son stato in giro, e ho fatto le cornamuse, i pinzimonî e le pinzillacchere, poi son tornato a casa, ho fatto le gioie, le teme e le agnizioni. E adesso, il risultato, è che non ci capisco più un fico.