vita di blogger

Poesia Blu cobalto

Tatuaggi,
pensavo,
potrei farmi
dei tatuaggi.

Potrei farmene uno,
uno solo,
pensavo,
senza disegni.

Uno solo
che ricopra
tutto il corpo,
un tatuaggio
tinta unita.

Un tatuaggio
Blu cobalto.

E andrei in giro
tutto ricoperto di inchiostro
Blu cobalto,
Blu cobalto
iniettato sotto pelle
sulla testa sulla faccia
sulle mani sulle braccia
sui piedi sulle gambe
sull’addome sulla schiena.

E qualcuno mi incontrerebbe
e mi direbbe
Che cosa ti è successo.

Ma la maggior parte
della gente
non si accorgerebbe
di niente.

Standard

14 thoughts on “Poesia Blu cobalto

  1. Eh no…altro che passare inosservato! Con la fobia del diverso che si va diffondendo, rischi di poter essere innanzitutto discriminato!

  2. B says:

    CONTROCANTO
    (Polifonia cacofonica)

    La maggior parte della gente
    non ti conosce per niente
    perciò
    non ti riconoscerebbe
    e non lo sa
    cosa si perderebbe.
    E poi però
    ma che importanza ha
    se quel qualcun che ti conosce
    non ti direbbe mai la verità:
    “Te ch’hai qualchecosa
    che non va. ”
    ?
    Nel giro di due dì
    tutti Blu cobalto
    o giù di lì.
    Come la carta copiativa
    che non si usa più
    Come l’inchiostro nelle scatoline
    sulle scrivanie degli impiegati
    che timbrano e timbrano
    a testa in giù.

    E Comunque
    in conclusione
    qual è il colore
    complementare del blu?
    Ma è
    … l’Arancione!

    Perciò sei tu
    e saresti
    sempre tu
    anche Blu cobalto
    di sotto in su.

  3. Nessuno si accorgerebbe di niente perchè si confonderebbe con il cielo…
    Ok… Finito il momento catartico non posso che trovarmi d’accordo con chi ti definirebbe un puffo.

  4. Il blu è il colore più importante nella percezione visiva di sicurezza e solidità. Da solo o associato al bianco è stato molto utilizzato per i marchi di prodotti collegato alla finanza, all’attività bancaria o ai trasporti.

    Il blu che induce alla calma e si connota come placida e profonda soddisfazione, denota uno stato di soddisfatto adattamento. Fissando a lungo questo colore si produce un effetto di quiete ed armonia. In una stanza blu i battiti cardiaci diminuiscono e la sensibilità al freddo aumenta, mentre gli oggetti sembrano più piccoli e leggeri. Questo avviene perché provoca una maggiore attivazione del sistema nervoso parasimpatico.

    E poi su Facebook saresti in tinta.

Rispondi