vita di blogger

Poesia delle fatine

Uno vede le fatine,
che non esistono,
lo so bene,
che discorsi sono,
ma poi a un bel momento
ti arriva davanti
una fatina,
ma bella,
ma proprio bella,
e cosa vuoi fare
una volta che la vedi
non puoi mica non crederci
“se non vedo non ci credo”,
eh, ma se la vedi poi ci credi
una fatina,
ma che bella,
ma proprio bella,
poi ti tira i coriandoli
e non ci credi più.

Standard

8 thoughts on “Poesia delle fatine

  1. Però certe volte è bello crederci almeno fino ai coriandoli.

    Poi per carità, se dopo che hai visto che son coriandoli, cerchi di vederci dei coriandoli magici il problema è tuo.

  2. Stanotte da qui è passata la fatina dei denti.
    - France quanto pensi che ti lasci?
    - Cinquanta.
    Poi però son stati 10. Recessione anche per i denti da latte.
    Il piccolo sta pensando a una vertenza sindacale.

  3. luce says:

    anche io ieri ho incontrato una bella fatina, bellissima fin quando ha tirato fuori da sotto il mantello una bomboletta di schiuma azzurra. viva i vecchi coriandoli

  4. Le fatine ci riportano sempre alle favole lette da bambino e rilette in età adulta e canuta ai nipotini, poi ci sono le fatone….quelle è bene non mostrarle ai bambini!!!!

  5. Lucia says:

    Volevo dirti, farti sapere, che ultimamente passo le serate a leggere il tuo blog. Spero tu abbia scritto davvero tanto, altrimenti poi cosa faccio? Sei il mio nuovo youtube (ma anche il vecchio)

Rispondi